Sottotono o temperatura in armocromia

E’ appurato: una delle caratteristiche cromatiche più difficili da riconoscere è il sottotono della pelle, che può essere caldo o freddo. Spesso è addirittura impossibile farlo a occhio nudo, senza l’ausilio dei drappi per l’analisi del colore e dell’armocromia!

Siamo tutti abituati a riconoscere un incarnato chiaro o pallido da uno ambrato o olivastro, a definire una persona dalla carnagione scura e una dalla pelle color latte, ma abbiamo molta meno dimestichezza a individuare la temperatura del nostro sottotono.

Che cosa è il sottotono della pelle?

2 pensieri riguardo “Sottotono o temperatura in armocromia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: